Le dolci tradizioni di Carnevale in Toscana ed Umbria

Le dolci tradizioni di Carnevale in Toscana ed Umbria

Le feste di Carnevale sono un occasione per gustare i dolci tipici di questo periodo di Toscana ed Umbria.

Le dolci tradizioni di Carnevale in Toscana ed Umbria

Le maschere ed i dolci di Carnevale sono i due elementi tipici delle festività carnevalesche. I dolci infatti, con pochi ingredienti ma gustosi e ricchi di energia, nella tradizione popolare erano un vero e proprio simbolo di festa, l’ultimo prima del periodo penitente della quaresima.

Complici anche le nostre vicende politiche, che hanno visto l’Italia unita solo in tempi relativamente recenti, si è creato nel nostro paese una situazione eno-gastronomica ideale, tanto che ogni regione non solo ha le sue ricette, ma anche i suoi dolci tipici di carnevale,accanto a quelli diffusi in tutta la penisola, come le chiacchiere. Scopriamone qui alcuni, che magari possiamo rifare a casa.

Dolci di Carnevale in Toscana

Si usano ricette a base di farina lievitata ed impasto cotto al forno. Da qui nascono il Berlingozzo, e la Schiacciata alla fiorentina. Il primo è un dolce al forno tipico dalla classica forma a ciambella, diffuso in Toscana e in particolare nella zona di Pistoia e provincia. La seconda, completamente diversa dalla schiacciata tradizionale salata, viene cotta in una mezza teglia simile a quelle per la pizza al taglio, non deve superare i 3 cm di altezza e può essere decorata oltre che con lo zucchero a velo vanigliato anche con una decorazione in polvere di cacao del giglio di Firenze.

Il Berlingozzo si ottiene unendo insieme i rossi d’uovo, la farina, lo zucchero semolato, il lievito, la scorza grattugiata di un agrume (limone o arancio) burro e un po’ di latte. La Schiacciata alla fiorentina utilizza gli stessi ingredienti, ma senza latte e con la scorza di arance per darle il colore aranciato. In più presenta alcune varianti aggiunta nell’impasto di succo d’arancia, o liquore all’arancia o un cucchiaino di zafferano o farcite con creme varie o panna montata.

Dolci di Carnevale in Umbria

Si usano ricette a base di farina lievitata ed impasto cotto al forno sia si preparano dolci fritti. Nella zona settentrionale dell'Umbria troviamo nuovamente il Berlingozzo, anche se il dolce tipico regionale è la Cicerchiata, un dolce fritto a forma di piccole sferette molto simili agli struffoli che in Campania si consumano durante le festività natalizie. Diffuso anche in Abruzzo, Marche e Molise, ne ha molteplici varianti; tuttavia gli ingredienti comuni della cicerchiata sono zucchero, farina, miele, mandorle,uova, liquore, olio d'oliva, limone olio per friggere sale.

Un dolce tipico della zona di Spoleto è la Crescionda spoletina, un dolce di origini antiche che prevede l’uso di uova, mistrà, rum, zucchero, farina, latte, cioccolato fondente grattugiato o amaretti, cannella, vaniglia o vanillina, limone sia per la buccia sia per il succo ed il sale.
 

A garanzia del nostro impegno nel fornire prodotti senza compromessi
in termini di qualità, ci avvaliamo per la nostra materia prima
dei principali zuccherifici a livello mondiale.