Melata: il miele di bosco dalle mille proprietà

Melata: il miele di bosco dalle mille proprietà

La Melata di bosco: come la natura perfetta nutre gli insetti e ci regala un miele benefico.

Melata: il miele di bosco dalle mille proprietà

La melata, o miele di bosco è un dolce nettare di colore scuro e viscoso, che non cristallizza, prodotto da piccoli insetti come afidi e cocciniglie, solo per citarne alcuni. Non solo le api dunque, sono capaci di produrre il miele!

 

Questi minuscoli insetti, si nutrono della linfa degli alberi, soprattutto abete rosso, tiglio, pino, quercia, e acero. Essi “filtrano la linfa dall’ acqua e dagli zuccheri, producendo appunto la melata di bosco,  sostanza di scarto per loro, ma preziosa per noi, in quanto ricchissima di sali minerali e  zuccheri naturali, di cui anche le stesse api si nutrono nei periodi di ultimata fioritura e la introducono nell’ alveare, dove a  loro volta, producono il miele di nettare.

 

Molte persone tendono a preferire la melata al classico miele, in virtù di alcune caratteristiche che lo contraddistinguono:

 

  • Sapore meno dolce, simile al caramello
  • Minore contenuto di zuccheri
  • Elevato contenuto di antiossidanti e polifenoli
  • Elevata concentrazione di sali minerali, oligoelementi, vitamine ed aminoacidi

 

 

Melata di bosco: curiosità sui benefici per la salute

 

 

La melata può essere considerata un vero e proprio elisir di bellezza e salute, proprio per questo motivo infatti, sono in tanti a preferirla come dolcificante naturale e spuntino rinvigorente. La sua elevata concentrazione di sali minerali ad esempio, è perfetta per un consumo nel periodo estivo o dopo l’ allenamento dello sportivo, in quanto aiuta a reintegrare le sostanze che si perdono con la sudorazione e previene la disidratazione.

 

In particolare poi, il suo elevato contenuto di ferro, rende il miele di melata, un fantastico integratore naturale, utile in caso di carenze. La concentrazione di antiossidanti  e polifenoli è molto elevata, tale da favorire il rinnovamento cellulare ed il contrasto dei radicali liberi, un consumo regolare di questo particolare miele dunque, può aiutarci a mantenerci più giovani, più a lungo. Anche la nostra pelle, oltre all’ organismo in generale, beneficeranno delle sue proprietà.

 

Il miele di melata è molto indicato per dolcificare gli alimenti, soprattutto per chi deve tenere sotto controllo l’ aumento del peso e per chi ha una scarsa tolleranza al glucosio,  esso infatti, ha un indice glicemico più basso rispetto alla gran parte dei dolcificanti in commercio ed al miele di nettare ed il picco glicemico si avrà ad una velocità inferiore. Inoltre, contenendo probiotici naturali, aiuta la regolarità intestinale. Oltretutto ha  anche proprietà digestive.

 

Possiamo considerare la melata  anche come un tonico naturale, in grado di favorire la concentrazione  e sviluppare la memoria. La melata di bosco, proprio come gli altri tipi di miele, ha proprietà lenitive ed antibatteriche, sfruttabili per disinfettare ferite in modo naturale o in situazioni d’ emergenza o per curare tosse  e  mal di gola.

 

Per sfruttare a pieno le sue proprietà, possiamo gustarne uno o due cucchiaini al giorno, magari in sostituzione ad altri tipi di dolcificante. Possiamo spalmarla sul pane o scioglierla nello yogurt  e mangiarla  a colazione, o ancora, possiamo utilizzarla nelle nostre solite ricette, per una variante “fit”. Se vogliamo sfruttarne le proprietà digestive, possiamo scioglierne 1-2 cucchiaini in acqua ed aggiungere mezzo limone premuto e poi berla o ancora, nella stagione invernale, scioglierla in acqua calda e sorseggiarla come tisana, anche per prevenire o curare tosse  e raffreddori… Insomma non avete che l’ imbarazzo della scelta, per utilizzare questo gustoso e prezioso nettare, amico della salute!

 

 

 

 

 

A garanzia del nostro impegno nel fornire prodotti senza compromessi
in termini di qualità, ci avvaliamo per la nostra materia prima
dei principali zuccherifici a livello mondiale.